Tartufo: da quello fresco alle salse, come trovarlo e mangiarlo

Perdita di peso morto

Contenuto

    I dati registrati gli fecero concludere che, subito dopo la morte, ogni corpo umano perde 21 grammi.

    perdita di peso morto

    I primi tre strati appartengono alla dimensione materiale e sono il corpo eterico un perdita di peso morto di quello fisicoil corpo emotivo dove le emozioni si aggregano in vari colori e il corpo mentale formato da luce gialla che veicola i pensieri coscienti e inconsci.

    In chi sperimenta stati di pre-morte, il corpo astrale è quello che si separa dal corpo fisico e che permette di vedersi da fuori. I monaci tibetani sono i più esperti sperimentatori lucidi della pre-morte attualmente disponibili e dalle loro conoscenze si apprende che, dopo il decesso, i corpi aurici si disgregano con velocità diverse, le quali dipendono dal grado di densità degli strati stessi.

    perdita di peso morto

    Considerando questa progressione di volatilità, basta sapere qual è il corpo aurico più denso che si separa immediatamente dopo la morte, per poter dire che i 21 grammi assommano il suo peso con quello dei corpi a esso soprastanti. Sempre dalle esperienze di pre-morte e dai lama tibetani, sappiamo che il corpo che si stacca immediatamente dopo la morte è quello astrale, ma per poter asserire questo in modo incontrovertibile bisogna fare una verifica sui tre corpi sottostanti.

    perdita di peso morto

    Detto questo, si attendono ulteriori elementi di conferma o di smentita a tale assunto.