Coronavirus, Oms: solo le mascherine non ci salvano: serve pacchetto misure

Pesca per perdere peso

La pesca, è un frutto pesca per perdere peso e fresco: la sua consistenza ed il suo sapore, si sposano perfettamente con diversi altri tipi di frutta e con diverse bevande e pietanze.

pesca per perdere peso

Per molti questo frutto, è da considerarsi un vero e proprio elisir di bellezza. La pesca è lassativa e depurativa, per cui, in un piano dietetico ideale, andrebbe consumata al mattino, cosi da favorire le corrette funzioni fisiologiche, ed eliminare scorie e tossine.

Dieta della pesca per dimagrire e depurarsi

Ecco un veloce schema esempio di una tipica dieta a base di pesca. Al mattino, colazione con un tè freddo, due fette biscottate ed una pesca.

pesca per perdere peso

In alternativa, si portà optare per uno yogurt bianco, con i cereali ed una pesca. A pranzo, carne ai ferri con verdure grigliate condite con parsimonia, e una pesca; in alternativa, è possibile scegliere solo le verdure con un gelato a pesca, o ancora un piatto di riso con una noce pesca.

Test sui colori che può rilveare la tua età mentale Age

Nel pomeriggio, lo spuntino dovrà essere un ricco frullato di pesche o una macedonia di frutta dove ci siano prevalentemente pesche. O anche uno yogurt alla frutta con pezzi di pesca in alternativa allo spuntino di metà mattinata.

pesca per perdere peso

A sera, due uova, o del pesce preferibilmente in bianco, con poco olio, o grigliato con verdure a vapore ed una pesca. Anche il prosciutto o la bresaola con la rucola, si accostano bene alle pesche. Il connubio è sempre dato dalle proteine e dalle vitamine di questo frutto.

Dieta della pesca. Come funziona e menu settimanale Fonte: Istock La pesca è uno dei frutti estivi più attesi della stagione estiva, nonché uno dei preferiti per molte persone che ne amano il sapore fresco e zuccherino unito alla consistenza quasi croccante. Di diversi tipi, è perfetta a fine pasto, insieme ad altri frutti o da abbinare ad uno yogurt.

La dieta va portata avanti per circa un mese.